Lettera di fine 2020 della nostra Presidente Marina Gerin

 

LETTERA DELLA PRESIDENTE – 27 Dicembre 2020

 

Cara Socia, caro Socio,

l’anno appena trascorso ha colpito duramente la nostra categoria che, pur rientrando in quelle sanitarie, ci ha visti chiudere gli studi o cancellare i nostri appuntamenti e interventi esterni con gli atleti a causa della pandemia da COVID-19.

Lo sport e persino l’esercizio fisico sono stati considerati “attività non di prima necessità”, creando disagio, frustrazione, difficoltà nel mantenere il peso, cali di forma, sbalzi umorali e molti altri inconvenienti negli atleti che seguiamo.

 

L’Associazione PdS Psicologi dello Sport si è attivata sin da subito con una serie di iniziative volte ad offrire supporto e formazione a tutti i soci e per creare occasioni di interesse nei confronti del nostro settore: sul nostro canale Youtube al link  https://www.youtube.com/channel/UC_y9bS1G64YMvcRDRDf2AiA puoi trovare ben sei interviste realizzate in diretta Facebook e aventi come protagonisti argomenti quali la gestione emotiva dei nuotatori, la gestione giuridica e psicologica del calciatore, la biomeccanica, il nuoto in acque libere, la gestione di una Nazionale e il wellness e il benessere. Un grande ringraziamento va a Diego Polani e a Miriam Jahier per la realizzazione del progetto.

 

Nel corso dell’anno abbiamo visto crescere le adesioni all’Associazione, fatto che ci ha reso in poco tempo una delle realtà più consolidate del settore con un network di associati che copre tutto il territorio nazionale. Questo ha reso possibile la realizzazione di eventi quali i webinars formativi a distanza, che sono stati messi a disposizione nell’area riservata di aggiornamento professionale  https://www.pdspsicologidellosport.com/ .

L’offerta, sempre presente per chi entra a far parte del nostro gruppo, spazia dall’utilizzo dei test all’analisi comportamentale applicata allo sport per un totale di ben 13 corsi che hanno coperto tutto il 2020.

 

La chat associativa di Whatsapp, inoltre, è stata sempre attiva e presente nell’ottica di offrire un’occasione di scambio e di confronto delle esperienze anche nei momenti in cui ci è stato richiesto dall’emergenza un cambio di rotta e una brusca virata verso gli interventi online. Ma siamo rimasti ben saldi sulla nostra barca virtuale, e così continueremo a fare nonostante il colore rosso, arancio, giallo o verde. 

 

Quando io e Miriam Jahier abbiamo ideato PdS avevamo in mente di realizzare una comunità compatta in grado di acquisire sempre più voce e spazio nel panorama della psicologia dello sport in Italia: la voglia di mantenere fede al nostro impegno non ha fatto altro che aumentare e ci stimola nell’offrirti nuove future opportunità di crescita professionale e di lavoro.

 

Ti faccio mille auguri di un Felice Anno in sicurezza e prosperità insieme a PdS.

Marina Gerin

Scrivi commento

Commenti: 0