Dott.ssa ANNALISA AVANCINI


Specializzazione: Psicologa – Psicoterapeuta – Psicologa dello Sport

Iscrizione Albo Psicologi: n°8870 - Regione Lazio

Telefono: Cell: 348 3420300  

E-maila.avancini@infinito.it


Nel 1994 si Laurea in Psicologia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” con la tesi sperimentale dal titolo: ”Caratteristiche di personalità in un gruppo di schermidori”.

Nel 1997 Esame di stato per svolgere la professione di Psicologo. Intanto frequenza e conseguimento del Master quadriennale di Psicologia dello Sport e delle attività motorie diretto dal Dott. A. De Lucia e patrocinato dalla Societá Italiana di Psicologia dello Sport (Sipsis), dal Dipartimento di Psicologia dello Sport del CONI di Roma, dalla Società Italiana dell’Area Psicosomatica e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Roma.

Nel 2008 Diploma di Specializzazione presso la Scuola Internazionale quadriennale di Psicoterapia Funzionale.

Attività Professionali nel settore: consulente per il gruppo giovanile delle Fiamme Oro sezione scherma (1997/98), Assistente presso la cattedra di Psicologia dell”ISEF di Roma (1995/99), docente nel Master di Psicologia dello Sport e delle Attività Umane di Roma (2000 ad oggi), consulente per la Federazione Italiana scherma, per la squadra Nazionale maschile e femminile di spada e per il settore Azzurrini(2003/05), consulente presso il gruppo giovanile della “società schermistica G.Verne” (2004/05), consulente per la Federazione Italiana di Tiro con l’arco per la squadra Nazionale maschile e femminile (2006/12), Consulente per la Federazione Italiana Tiro con l’arco per la squadra Nazionale paralimpica maschile e femminile (2010 ad oggi), consulente per maneggio “sea biscuit” di Roma, del gruppo agonistico di equitazione, specialitá salto ad ostacoli (2010/11), incarico in corso di Vice Presidente della Società Italiana di Psicologia dello Sport (Sipsis).


L'iscritto ha dichiarato sotto la propria responsabilità i seguenti dati aggiuntivi e ne ha autorizzato la pubblicazione ai sensi del D.Lgs. 196/03